La nullità del contratto quadro è destinata a travolgere i singoli ordini, facendone venir meno la causa, senza che la forma scritta in cui i singoli ordini sono stati redatti possa supplire al difetto di forma ad substantiam del contratto quadro.

Corte di Cassazione, sez. I Civile, n. 13764/17 depositata il 31 maggio